Home Cronaca Omicidio in carcere nel Catanese: detenuto strangola compagno di cella

Omicidio in carcere nel Catanese: detenuto strangola compagno di cella


Redazione

La vittima aveva quarant'anni. Il cadavere è stato scoperto due giorni fa

carcere

La Polizia penitenziaria ha arrestato nuovamente un uomo di 60 anni, M.S., accusato di aver strangolato il compagno di cella nel carcere di Caltagirone, in provincia di Catania. Il cadavere è stato scoperto solo due giorni fa. Da un primo esame il decesso, provocato “asfissia meccanica violenta da strangolamento”, sarebbe «avvenuto almeno 48 ore prima del rinvenimento del corpo.

La vittima aveva quarant’anni. L’omicida ha confessato il delitto, la Procura di Caltagirone ha chiesto al gip la convalida del provvedimento e l’emissione di una nuova ordinanza cautelare.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti