Home Dal resto della Sicilia Omicidio al culmine di una lite per questioni sentimentali, 5 arresti a Caltanissetta

Omicidio al culmine di una lite per questioni sentimentali, 5 arresti a Caltanissetta


Redazione PL

Il Gip ha convalidato gli arresti: uno per omicidio, quattro per rissa

omicidio

Proseguono le indagini sull’omicidio di Marcello Tortorici, 51enne accoltellato a Caltanissetta nella serata del 25 novembre e poi spentosi all’ospedale Sant’Elia. I carabinieri hanno arrestato cinque persone coinvolte nella rissa finita nel sangue. 

Il Gip ha convalidato il provvedimento emettendo un’ordinanza cautelare in carcere per omicidio per Kevin Fiore, 22 anni; di rissa aggravata si parla invece per gli altri quattro indagati: Massimo Tortorici, 45 anni, Michele Fiore, 30, Salvatore Fiore, 53, e Roberto Millaci, 50 anni.

La lite e l’omicidio

L’omicidio parrebbe essere l’esito di una lite tra le due famiglie, Fiore e Tortorici, così come confermano alcune testimonianze. Di mezzo ci sarebbero questioni sentimentali che coinvolgono Kevin Fiore, la sua fidanzata e il figlio minorenne di Roberto Millaci. La rissa del 25 novembre sarebbe culminata dunque nell’uccisione del 51enne, colpito da un fendente alla gola.

Adesso gli indagati sono stati condotti in strutture penitenziarie, ad accezione di Millaci, che si trova ricoverato in stato di arresto nell’ospedale Sant’Elia. Le indagini dei carabinieri dei nuclei Operativo e Radiomobile di Caltanissetta, coordinate dalla locale Procura, proseguono per ricostruire con esattezza quanto accaduto quella sera. 

CONTINUA A LEGGERE

A Caltanissetta coltellate dopo un pesante apprezzamento: un morto e tre feriti

Potrebbero interessarti