Home Catania Live Omicidio Nicoletta Indelicato a Marsala, condanna definitiva per l’assassino

Omicidio Nicoletta Indelicato a Marsala, condanna definitiva per l’assassino


Redazione PL

Carmelo Bonetta ha ucciso e parzialmente bruciato la ragazza venticinquenne rumena nel marzo 2019

Nicoletta

Condanna definitiva per l’assassino di Nicoletta Indelicato: la prima sezione della Corte di Cassazione ha confermato i 30 anni di carcere per Carmelo Bonetta, 38 anni. L’uomo, reo confesso, ha ucciso la ragazza di 25 anni originaria rumena con  dodici coltellate e poi parzialmente bruciata. L’omicidio è avvenuto la notte tra il 16 e il 17 marzo 2019 nelle campagne di contrada Sant’Onofrio, nell’entroterra di Marsala in provincia di Trapani.

La Cassazione ha definito “inammissibile” il ricorso della difesa. Nel 2021 Bonetta disse davanti ai giudici di essere pentito di avere ucciso Nicoletta e chiese anche scusa alla famiglia Indelicato. Per questa tragica vicenda è stata anche condannata Margareta Buffa, 32 anni, connazionale di Nicoletta, per cui è scattato l’ergastolo. Resta un mistero il movente: infatti in tre anni non si è riusciti a fare luce sul perché dell’omicidio, cosa ha spinto Bonetta ad uccidere Nicoletta.

CLICCA QUI PER LE NOTIZIE DI CATANIA

Potrebbero interessarti