Home Dal resto della Sicilia Omicidio piccolo Evan, chiesto ergastolo per madre e fidanzato

Omicidio piccolo Evan, chiesto ergastolo per madre e fidanzato


Redazione PL

Il piccolo è morto il 17 agosto 2020 nell'ospedale di Modica

Evan

La Procura di Siracusa ha chiesto l’ergastolo per Letizia Spatola e Salvatore Blanco, rispettivamente madre del piccolo Evan morto nell’agosto 2020 nell’ospedale di Modica, e il compagno. Secondo l’accusa, il bambino di un anno e mezzo ha subito per diversi mesi maltrattamenti e botte da parte dell’uomo di 32 anni davanti agli occhi della donna 25enne nella loro casa di Rosolini.

Non ha retto la tesi di Spatola che sosteneva di essere vittima di violenza da parte del compagno. Per la Procura “il fatto non sussiste” e fra i due non c’era alcun rapporto di sottomissione. Blanco picchiava il bambino, secondo l’accusa, perché non sopportava il suo pianto e la madre invece avrebbe nascosto il tutto per evitare l’intervento dei servizi sociali. 

Il padre naturale del bambino, Stefano Lo Piccolo, aveva presentato esposto alla Procura di Genova per maltrattamenti prima della morte del figlio. Nella requisitoria durata più di sei ore, la Procura di Siracusa ha chiesto per i due imputati l’ergastolo per omicidio colposo e 5 anni e 6 mesi per maltrattamenti.

Potrebbero interessarti