Home Cronaca di Palermo Operazione “Vento”, il sindaco Lagalla: “Colpo importante alla mafia”

Operazione “Vento”, il sindaco Lagalla: “Colpo importante alla mafia”


Redazione PL

lagalla

“I fermi di 18 esponenti del clan di Porta Nuova rappresentano un colpo importante alla mafia”. Lo ha dichiarato il sindaco Roberto Lagalla, commentando l’operazione “Vento” dei carabinieri.

“Per questo, ringrazio l’Arma dei carabinieri che ha condotto l’operazione e l’attività investigativa della Direzione distrettuale antimafia in sinergia con la Procura della Repubblica di Palermo. Tengo anche a sottolineare che questi fermi sono stati possibili anche grazie alla collaborazione di due imprenditori che hanno deciso di non piegarsi alle richieste estorsive e di denunciare alle forze dell’ordine. Un gesto che deve essere da esempio per tutti quegli operatori economici che subiscono pressioni dalla criminalità organizzata”.

L’OPERAZIONE

Colpo a Cosa Nostra dopo l’omicidio di Giuseppe Incontrera, avvenuto la mattina del 30 giugno scorso in via Imperatrice Costanza, in zona Zisa. La Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Palermo ha infatti delegato i Carabinieri a dare esecuzione a un decreto di fermo di indiziati di delitto nei confronti di 18 indagati. Sono ritenuti a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, estorsioni e rapine aggravate dal metodo e dalle finalità mafiose.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti