Home Cronaca di Palermo Operazione Villaggio di Famiglia, i NOMI dei 33 arrestati e le attività sequestrate

Operazione Villaggio di Famiglia, i NOMI dei 33 arrestati e le attività sequestrate


Redazione PL

Smantellata la famiglia mafiosa del Villaggio Santa Rosalia a Palermo. I militari della guardia di finanza hanno eseguito questa notte misure cautelari nei confronti di 33 soggetti, di cui 25 sottoposti alla custodia in carcere, 1 destinatario degli arresti domiciliari e 7 della misura interdittiva del divieto di esercitare attività imprenditoriali.

I reati contestati

Gli indagati sono indiziati, a vario titolo, dei reati di partecipazione e concorso esterno in associazione mafiosa, con l’aggravante dell’associazione armata, trasferimento fraudolento di valori al fine di agevolare Cosa Nostra, e traffico di stupefacenti con l’utilizzo del metodo mafioso. Venticinque indagati sono stati sottoposti a custodia cautelare in carcere, uno agli arresti domiciliari e per sette è scattata la misura interdittiva del divieto di esercitare attività imprenditoriali. 

Operazione Villaggio di Famiglia: gli indiziati in carcere

  • Salvatore Sorrentino
  • Vincenzo Sorrentino
  • Leonardo Marino
  • Andrea Ferrante
  • Giovanni Cancemi
  • Alessandro Miceli
  • Pietro Maggio
  • Maurizio Sanfilippo
  • Roberto Barbera
  • Morris Morgan Cardinale
  • Paolo Maniscalco
  • Francesco Maniscalco
  • Silvestre Maniscalco
  • Federico Manno
  • Rosario Manno
  • Rosaria Leale
  • Christian Tomasino
  • Giampiero Giannotta
  • Gaetano Sorrentino
  • Luigi Abbate (25 anni)
  • Luigi Abbate (28 anni)
  • Gianluca Bruno
  • Vincenzo Adelfio
  • Andrea Nicolò
  • Vincenzo Sparla

Agli arresti domiciliari

  • Simone Fiorentino
Sequestro di sei attività
 
Con il medesimo provvedimento il G.I.P. ha disposto il sequestro preventivo di 6 attività commerciali operanti nel settore della ristorazione, del commercio al dettaglio di generi alimentari, del trasporto merci su strada e del movimento terra, per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro: 
  • Il Baretto di via Salvatore Pelligra
  • Briatore Cafè di via Enrico Toti
  • Frutta e verdura di via Andrea Cesalpino e via Ameglio
  • Ditta individuale di Rosario Manno (attività riguardante cantiere edile)
  • Ditta individuale di Nicolò Fiorentino (attività trasporto merci)
  • Man Service (attività trasporto merci)

Cosa Nostra tra i fiori, il business della famiglia mafiosa del Villaggio ai Rotoli

Potrebbero interessarti