Home Ambiente Torna l’ora solare: si accorciano le giornate, ma stanotte dormiremo un’ora in più

Torna l’ora solare: si accorciano le giornate, ma stanotte dormiremo un’ora in più


Redazione

Le lancette degli orologi andranno spostate 60 minuti indietro alle 3 di notte

Nell’ultima settimana di ottobre, tra sabato e domenica, si torna all’ora solare. Bisognerà spostare le lancette indietro di un’ora, pertanto stanotte avremo la possibilità di dormire un’ora in più.  Di contro potremo godere meno della luce del sole, visto che farà buio prima, atmosfera che ci preparerà all’arrivo di un clima più rigido. Sugli smartphone il cambio, se non è stato impostata l’opzione manuale, avverrà automaticamente alle 3 di notte.

L’ora solare resterà fino all’ultimo week end del mese di marzo 2021, tra il 27 e il 28, poi tornerà l’ora legale. Quello del 2021 potrebbe essere l’ultimo cambio dopo 54 anni. L’Italia dovrà infatti scegliere, stando a una direttiva europea, se continuare con l’alternanza tra ora solare e ora legale, una misura che ha consentito risparmi energetici non indifferenti.

La proposta della Commissione Europea è di consentire a ciascun Stato di decidere se applicare o meno l’ora legale o quella solare in maniera permanente. L’alternanza, infatti, non produrrebbe più alcun risparmio.

Potrebbero interessarti