Home Economia e lavoro Orlando: «Limitazioni parziali attività non indispensabili per evitare nuovo lockdown»

Orlando: «Limitazioni parziali attività non indispensabili per evitare nuovo lockdown»


Redazione

Il sindaco di Palermo, d'accordo con altri primi cittadini dei comuni d'Italia, propone il minore dei mali per evitare conseguenze più tragiche dal punto di vista economico

La crescita costante dei contagi da covid, l’ansia crescente della cittadinanza, non solo per il virus ma anche per le conseguenze che avrebbe sull’economia l’eventuale chiusura delle attività lavorative, spinge tanti primi cittadini dei comuni italiani a prendere in seria considerazione ulteriori misure cautelative. Leoluca Orlando a tal proposito dichiara:

Siamo di fronte ad un bivio. Possiamo fare limitazioni parziali soprattutto per tutte le attività non indispensabili e così evitare un lockdown molto più rigido e completo. Oppure possiamo fare finta che non ci sia un grave aumento dei casi che sta mettendo in affanno il sistema sanitario e quindi aspettare che sia inevitabile il ricorso al locktown totale. Con tanti sindaci in tutta Italia stiamo condividendo sia le preoccupazioni sia le possibili soluzioni per tutelare le nostre comunità, prima di tutto dal punto di vista sanitario e tenendo conto la necessità di non bloccare l’economia”.

——————————————————————————————————————————————————————-

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Paolo Capotummino: «Assurdo chiudere il Mercato Ortofrutticolo»

Potrebbero interessarti