Home Cronaca di Palermo Sindaco Orlando: «Il lungomare di Mondello diventerà pedonale»

Sindaco Orlando: «Il lungomare di Mondello diventerà pedonale»



Il provvedimento sarà preso a conclusione dei lavori in corso nell'area

I lavori in via Palinuro, che collegherà Mondello con via Galatea, sono in dirittura d’arrivo. Questo, nelle intenzioni, permetterà un accesso più agevole alla borgata marinara. Tra i piani futuri per la valorizzazione dell’area e tenendo conto delle prescrizioni anti Covid, vi è anche la pedonalizzazione del lungomare. Ad annunciarlo, il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

VERSO LA FINE DEI LAVORI CON NUOVI PROPOSITI

Iniziati nel gennaio del 2018, finalmente i lavori in via Palinuro vanno verso la conclusione. Diverse le interruzioni che in questi anni hanno rallentato i cantieri. La prima dovuta al consolidamento del canale “Ferro di cavallo” e per ultima quella dovuta all’emergenza sanitaria che ha rappresentato un blocco per tutti i lavori in corso in città. L’opera permetterà di raggiungere Mondello più facilmente e di evitare il formarsi di eccessivi ingorghi stradali. 

Da quanto emerso durante l’incontro telematico fra i rappresentanti delle attività commerciali di Mondello ed il Comune, i lavori giungeranno a definitiva conclusione entro fine giugno. Alla riunione virtuale, coordinata dal vicesindaco Fabio Giambrone, hanno partecipato gli assessori Giusto Catania, Sergio Marino, Maria Prestigiacomo e Leopoldo Piampiano. Presenti anche il presidente della Settima circoscrizione Giuseppe Fiore e della Sesta commissione consiliare Ottavio Zacco.

Sui lavori è intervenuto anche il Sindaco Orlando che ha dichiarato la volontà di voler pedonalizzare il lungomare di Mondello a lavori conclusi.

“L’amministrazione comunale – afferma – intende procedere verso la pedonalizzazione del lungomare di Mondello e la limitazione della pressione veicolare sulla piazza storica. Questo per una maggiore vivibilità e fruibilità complessiva della borgata e per permettere agli esercenti anche di poter utilizzare al meglio gli spazi esterni, in considerazione delle prescrizioni anti Covid”.

Il provvedimento sarà preso a seguito di ulteriori incontri in cui saranno approfonditi tutti gli aspetti tecnici e saranno ascoltate le esigenze dei residenti, degli operatori turistici, degli esercenti attività commerciali e delle associazioni attive sul territorio.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

Potrebbero interessarti