Home Dal resto della Sicilia Orrore a Bronte: uccide a coltellate la moglie e poi tenta il suicidio

Orrore a Bronte: uccide a coltellate la moglie e poi tenta il suicidio


Redazione PL

Indagano i carabinieri di Randazzo

moto

Tragedia a Bronte, dove un uomo ha accoltellato alla gola la moglie (A.D.) di 46 anni. Il terribile femminicidio è avvenuto intorno alle 11 in via Boscia, in pieno centro storico.

Secondo le prime informazioni i due si stavano separando. L’uomo, subito dopo l’omicidio, ha tentato di togliersi la vita con il coltello utilizzato contro la moglie. I colpi autoinflitti al petto lo hanno ferito. L’uomo, adesso, è in gravi condizioni è stato trasportato con Elisoccorso al Cannizzaro. Indagano i carabinieri di Randazzo.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Potrebbero interessarti