Home Dall'Italia Ossido di etilene nei gelati Mars, ritirati alcuni lotti: ecco quali

Ossido di etilene nei gelati Mars, ritirati alcuni lotti: ecco quali


Redazione PL

I lotti interessati e cosa fare nel caso in cui si siano già acquistati

ossido

Mars ha ritirato alcuni lotti di gelati Twix, Bounty e M&M’s per la “presenza di ossido di etilene superiore ai limiti di legge in uno degli ingredienti utilizzati per la produzione”. A renderlo noto sono le catene di supermercati Decò, Unes, Coop e Iper, che con appositi annunci hanno divulgato il richiamo dello stabilimento francese di Mars Wringley Confectionery France. Sito a Steinbourg, produce per Mars Italia Spa.

Ossido di etilene nei gelati Mars, i lotti ritirati

L’azienda ha stabilito il ritiro dei gelati dopo che è venuta a conoscenza della contaminazione chimica da ossido di etilene. I lotti interessati sono i seguenti:

Twix Ice Bar, in confezioni singole da 40 grammi, con il termine minimo di conservazione (Tmc) 31/07/2022 (EAN 5000159484657);

Twix Ice Bar, in confezioni da 6 pezzi da 34,2 grammi ciascuno, con i Tmc 31/04/2022 e 31/07/2022 (EAN 5000159484695);

Bounty Ice Bar, in confezioni da 6 pezzi da 39,1 grammi ciascuno, con il Tmc 31/05/2022 (EAN 5000159483063);

M&M’s Choco Ice Bar, in confezioni da 4 pezzi da 63 grammi ciascuno, con il Tmc 31/05/2022 (EAN 5000159500678).

Per chi dovesse avere già acquistato i lotti dei gelati segnalati nel provvedimento, è consigliabile non consumarli, anche se l’azienda precisa che “il livello di ETO rilevato non è dannoso per la salute”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti