Il palermitano Dario Trapani alla Spinnin' Records come Bob Sinclar e Martin Garrix

La casa discografica ha preso con sé il talento palermitano

Da oggi il palermitano Dario Trapani, classe '87, entra a far parte della famiglia olandese in compagnia del suo amico e collega, il producer italo-brasiliano, nonché 139esimo nella classifica dei Top 150 di DjMag, Leandro Da Silva.

Il singolo dance uscirà ufficialmente nei prossimi mesi con l' etichetta Spinnin' Records e si chiamerà "Because of you". 

Dario Trapani è appassionato di musica dance fin da ragazzino. La svolta per lui arriva con il progetto tech-house "Swallen" che lo ha portato ad esibirsi in tutte le città europee. Trova la collaborazione con l'etichetta Black Lizard, dove per l'appunto conosce il fondatore e producer Leandro Da Silva, che ha contribuito a creare le tracce con maggior successo per Trapani. Ha raggiunto il suo apice con i brani "I have a dream", "Lost in my head" e "Work that body" che ha raggiunto circa 3 milioni di play su Spotify.

"Ho avuto la fortuna di avere accanto uno dei migliori artisti in circolazione - ha continuato Trapani -. La vera gioia, però, è aver raggiunto questo obiettivo insieme a Leandro che in primis è una delle persone più care per me, con il quale ogni giorno lavoro duramente per crescere in questo settore".

I due infatti hanno continuato a produrre brani nonostante il lockdown. L'ultimo in ordine di tempo è quello di Leandro Da Silva che lo scorso venerdì, 22 maggio, ha fatto uscire il suo ultimo singolo "Supernature" dalle sonorità groove-house, mentre quello di Trapani risale allo scorso 11 maggio con "That power", un disco dalle linee più aggressive e con un sound tech. 

La Spinnin' Records, invece, è un'etichetta discografica indipendente fondata nel 1999 in Olanda che oggi fa parte del gruppo della Warner Music. Tra le più importanti nel panorama della musica dance, vanta nomi come Bob Sinclar e Martin Garrix. 

"Un traguardo che rincorro da tutta la vita - ha raccontato l'artista palermitano -. Fino a ieri, per me, era qualcosa di irraggiungibile ed invece oggi non riesco neanche a spiegare la sensazione che ho provato quando ho avuto quel foglio davanti. Un contratto che mi ha permesso di firmare l'uscita di un brano con la Spinnin' Records. La mano non ha mai smesso di tremare, nemmeno per un secondo".