Home Cronaca Palermo, allarme bomba in via Libertà: è il secondo caso in pochi giorni

Palermo, allarme bomba in via Libertà: è il secondo caso in pochi giorni


Redazione

Una valigia rosa, abbandonata all'altezza di via Siracusa, ha fatto scattare i controlli del caso, che hanno dimostrato che il bagaglio non conteneva nulla di pericoloso. Qualche giorno fa una situazione identica si era verificata a causa di un borsone, abbandonato all'angolo di via Mario Rapisardi.

spaccio

Paura questa mattina a Palermo, dove un nuovo allarme bomba ha interessato la zona di via Libertà. Intorno alle 8.30, i militari del reparto motociclisti dei carabinieri hanno infatti notato una valigia rosa, abbandonata all’altezza di via Siracusa. L’elemento è bastato a far scattare i dovuti accertamenti; sul posto si sono recati gli artificieri che hanno fatto brillare il bagaglio, appurando che non conteneva niente di pericoloso.

Allarme bomba in via Libertà: due casi in pochi giorni

L’episodio non è una novità a Palermo, dove giusto qualche giorno fa un’analoga vicenda si è verificata sempre in via Libertà. Lo scorso mercoledì, infatti, alcuni passanti in mattinata hanno segnalato la presenza di un borsone su un marciapiedi all’angolo di via Mario Rapisardi. Sul posto si sono recati la polizia e una squadra di artificieri.

Chiusa la zona al traffico, si è proceduto all’ispezione insieme ai vigili del fuoco e poi all’esplosione del borsone con una mini carica esplosiva. Al suo interno nulla di pericoloso.

Palermo, allarme bomba all’Unicredit

Un precedente episodio era, infine, accaduto in via Roma presso la filiale Unicredit. Lo scorso 9 novembre, infatti, i dipendenti della banca avevano notato uno zaino appeso ad una delle telecamere dell’edificio. L’attivazione dei protocolli, con l’arrivo degli artificieri, ha permesso all’emergenza di rientrare. Lo zaino è stato fatto brillare e anche in quel caso si è appreso che non conteneva nulla di pericoloso.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti