Home Cronaca Palermo, sorpresi con la cocaina nascosta in auto: tre arresti a Falsomiele

Palermo, sorpresi con la cocaina nascosta in auto: tre arresti a Falsomiele


Redazione

Il comportamento sospetto del conducente del mezzo ha fatto sì che i poliziotti fermassero l'auto per un controllo, scoprendo l'ingente carico. I tre uomini avevano già precedenti specifici in materia di stupefacenti.

palermo

Percorrevano via dell’Orsa Minore, a Palermo, con un’auto a bordo della quale trasportavano oltre un chilo di cocaina. La polizia  ha tratto in arresto, in flagranza di reato, S.D., 29enne palermitano, M.A., 30enne nato a Termini Imerese, e F.M. 50enne nato a Trabia. I tre uomini avevano già precedenti specifici in materia di stupefacenti.

L’arresto è maturato nell’ambito dei servizi di controllo predisposti dal Questore di Palermo per la prevenzione e il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, con particolare riferimento al quartiere di Falsomiele.

Palermo, detenzione di stupefacente in concorso

Nel pomeriggio di ieri, 4 ottobre, gli agenti della Squadra Mobile hanno notato la Volkswagen Golf con a bordo i tre soggetti. A insospettirli l’atteggiamento del conducente, che alla vista degli agenti ha prima rallentato bruscamente e poi ripreso a camminare in maniera spedita. Gli agenti hanno dunque deciso di fermare il veicolo, coadiuvati da agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

Identificati i tre occupanti del mezzo, i poliziotti hanno deciso di approfondire l’accertamento estendendolo al veicolo. Era una corretta intuizione: dentro una scatola di scarpe nascosta nell’abitacolo vi era, infatti, un involucro contenente cocaina per un peso pari ad un chilo e 100 grammi. Venduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare anche 100 mila euro.

Sequestrata la droga, i tre fermati sono stati arrestati nella flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente in concorso. Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti