Home SportCalcio Il Palermo ferma la Ternana: finisce 1-1 al Barbera

Il Palermo ferma la Ternana: finisce 1-1 al Barbera


Elian Lo Pipero

Il Palermo esce dalla zona play off, all'undicesimo posto con 26 punti

Ternana

Il Palermo va vicino l’impresa in casa contro la Ternana. Al Barbera finisce 1-1, a Lucca risponde Falletti.

Il tecnico rosanero Boscaglia conferma per la seconda partita di fila il 4-3-3, l’unica novità è il ritorno di Accardi sulla fascia destra al posto di Doda. La Ternana di Lucarelli, invece, si presenta con il collaudato 4-2-3-1 con Partipilo, Falletti, Furlan dietro l’unica punta Vantaggiato.

PRIMO TEMPO

Primi minuti di match di studio con la Ternana che prova a fare la partita e il Palermo ad attendere. La prima occasione, però, è dei padroni di casa: Lucca a tu per tu con il portiere conclude, ma viene ipnotizzato da Iannarilli. Gli ospiti si fanno vedere in avanti con un colpo di testa impreciso di Vantaggiato, terminato lontano dalla porta. Importante occasione per il Palermo con Crivello che riceve sulla sinistra, entra in area e prova il pallonetto: a salvare la Ternana ancora una volta l’estremo difensore Iannarilli. Ancora rosa pericolosi su calcio di punizione, torre di Valente per Lucca che manda alto non di molto. Poco prima della fine del primo tempo Vantaggiato su punizione impegna Pelagotti, bravo a respingere di piede.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo inizia con il vantaggio del Palermo: dopo una bell’azione manovrata da Silipo (entrato al posto di Kanoute) e Valente, cross dalla destra di Accardi e Lucca porta avanti i rosa.

La Ternana dopo il gol dei padroni di casa si scuote, Lucarelli fa entrare Raicevic al posto di Vantaggiato, passando al 4-4-2. Proprio il neo entrato va vicino al gol con una girata, la palla però termina fuori. Il Palermo sfiora il raddoppio con Broh, entrato al posto di Odjer; il colpo di testa del centrocampista viene respinto di istinto dal portiere della Ternana. Al 75′ arriva il pari degli umbri con l’ex Falletti che deposita in rete di potenza una palla vagante in area di rigore. Il Palermo è sulle gambe, non riesce più a creare pericoli concreti e nel recupero rischia anche la beffa. Punizione magistrale del solito Falletti che si stampa sul palo. Finisce 1-1 al Renzo Barbera.

Il Palermo rimane in zona play off al decimo posto con 27 punti insieme a Casertana, Juve Stabia e Turris. La Ternana sempre più prima a quota 53.

Potrebbero interessarti