Home SportCalcio Serie C, il Palermo torna a vincere: contro il Foggia decide Valente

Serie C, il Palermo torna a vincere: contro il Foggia decide Valente


Elian Lo Pipero

Al Barbera si è disputato il recupero della trentatreesima giornata di Lega Pro

Foggia

Il Palermo, dopo aver ottenuto un punto nelle ultime due gare, Nel recupero della trentatreesima giornata i rosa hanno battuto il Foggia di misura, grazie al gol di Valente.

Il Palermo di Filippi con il collodauto 3-4-2-1, in difesa confermato sulla destra Marong mentre a centrocampo sulla destra torna Almici; in attacco confermato Rauti e Floriano mentre Kanoutè al posto di Santana che parte dalla panchina. Il Foggia di Marchionni, squalificato per questo match, si presenta con il 3-5-2; in avanti il tandem Curcio-Dell’Agnello.

PRIMO TEMPO

I rosanero ci provano subito dopo 24 secondi con Floriano che dal limite dell’area prova il tiro che termina fuori. Al 10′ il Foggia ci prova su azione da angolo: Anelli conclude dall’area piccola trovando la pronta risposta di Pelagotti. I rosa faticano a creare, il Foggia prova a schiacciare il Palermo che al 21′ però si va vedere con un colpo di testa di Luperini che termina fuori. Al 24′ occasione per gli ospiti: punizione di Rocca dal limite trova preparato Pelagotti che devia in angolo. Ancora pugliesi in avanti due minuti dopo, botta al volo dal limite di Curcio; ancora una volta Pelagotti è bravo a respingere con i pugni.
Il Palermo riesce ad essere pericoloso da calci piazzati: Peretti conclude su torre di Marconi. Fumagalli respinge. Ultima emozione dei primi 45 minuti capita sui piedi di Floriano, ma ancora il portiere ospite dice di no e si tuffo toglie la palla all’angolino sinistro.

SECONDO TEMPO

La ripresa inizia con il Palermo in avanti: schema da calcio di punizione, Rauti riceve dal limite e tira di destro, ma palla che termina alto. Occasione Foggia un minuto dopo con un sinistro di Rocca che fa la barba al palo, con palla anche deviata da un difensore dei rosanero. È il Palermo ad avere il pallino del gioco, ma manca lo spunto finale per creare pericoli alla difesa pugliese; Filippi fa entrare Saraniti e Odjer, ma senza ottenere il risultato sperato. Al 76′ De Rose dal limite prova il tiro, Fumagalli è bravo a farsi trovare pronto e respingere di piede. Nei rosanero entra anche Santana e un minuto dopo arriva il vantaggio del Palermo: Floriano sulla destra galoppa verso l’area di rigore, serve Valente che dal limite dell’area di sinistro e non sbaglia. Secondo gol in stagione per l’esterno rosanero, che ha dedicato la rete alla compagna in dolce attesa. Pressing finale del Foggia ma il Palermo resiste e torna a vincere dopo due partite dove aveva raccolto un punto. I rosa salgono a 46 punti, all’ottavo posto proprio a un punto dal Foggia che rimane a quota 47.

Potrebbero interessarti