Home Cronaca di Palermo Palermo, nuovo furto alla scuola De Amicis: il terzo in quindici giorni

Palermo, nuovo furto alla scuola De Amicis: il terzo in quindici giorni


Redazione PL

Nel corso dei due precedenti episodi, ignoti hanno trafugato, in tutto, quattro pc. Nell'ultimo raid invece pare che non sia stato trafugato nulla di valore

palermo

Nuovo furto alla scuola De Amicis, nel quartiere Noce di Palermo. E’ la terza volta nell’arco di quindici giorni, infatti, che l’istituto scolastico di via Rosso di San Secondo viene preso di mira.

Ignoti hanno già portato via dalla scuola tre computer, prima, e un altro, in seguito. Nell’ultimo raid notturno pare che invece non sia stato trafugato nulla di valore.

Palermo, nuovo furto alla scuola De Amicis

“Esprimiamo solidarietà e vicinanza  alla preside  Giovanna Genco e a tutta la comunità scolastica  della direzione didattica De Amicis per l’ennesimo tentativo di furto perpetrato ai danni dell’istituzione scolastica”. Così ha dichiarato il segretario generale Flc Cgil Palermo, Fabio Cirino. “Chiediamo alle istituzioni di tutelare e proteggere la scuola da questi vili attacchi ai quali non bisogna mai abituarsi, la scuola è di tutti e va difesa. Parteciperemo come Flc Cgil a ogni iniziativa a sostegno della scuola, che ci proponiamo anche noi di organizzare”.

“Poco importa cosa è stato sottratto, ciò che fa male è l’immagine di vulnerabilità che dell’istituzione Scuola ne viene fuori”. Così Salvo Altadonna – responsabile PD Sicilia del Dipartimento Istruzione, formazione e contrasto alla povertà educativa – commenta i fatti accaduti presso la scuola De Amicis.

“Questi atti non fanno che dimostrare ancora una volta che la Scuola è un sistema integrato e per tanto il suo miglioramento passa da ciò che ci sta fuori. Tanto più si investe nel contesto territoriale nel quale ogni scuole agisce tanto più si contribuisce ad una Scuola migliore. In questi anni, invece, si è ritenuto di dover sovraccaricare l’istituzione scuola di responsabilità non proprie facendola divenire il cartello tornasole di tutti i fallimenti che avvengano altrove. Accogliamo con piacere la disponibilità della Flc Cgil ad essere con noi nell’organizzare un’attività di sensibilizzazione per la Scuola De Amicis”.

(Fonte dal sito Direzione Didattica Statale “Edmondo De Amicis” – Palermo)

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti