Home Cronaca di Palermo Palermo, intitolata rotonda a Luigi Cortese, Orlando: “Ha guidato la Sicilia nella liberazione dal potere politico-mafioso”

Palermo, intitolata rotonda a Luigi Cortese, Orlando: “Ha guidato la Sicilia nella liberazione dal potere politico-mafioso”


Redazione PL

Presenti alla cerimonia l'assessore alle Attività economiche, Cettina Martorana, i figli di Gino Cortese, Domenico ed Enrico, e Angelo Ficarra, presidente vicario dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (ANPI)

palermo

Si è svolta stamani l’intitolazione della rotonda di via Salvatore Cappello, a Palermo, a Luigi Cortese, comandante partigiano, parlamentare regionale e docente universitario.

Presente, in rappresentanza della Città di Palermo, l’assessore alle Attività economiche Cettina Martorana. La cerimonia ha, inoltre, visto la partecipazione dei figli di Gino Cortese, Domenico ed Enrico, nonché di Angelo Ficarra, presidente vicario dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).

L’assessore Martorana ha espresso apprezzamento per l’intitolazione della rotonda a Cortese, che ha vissuto la propria vita ribellandosi alle ingiustizie, difendendo gli ultimi, guidando la Sicilia verso l’ingresso nella società democratica e divenendo educatore ai valori dell’Italia da costruire negli anni della Resistenza.

Per il sindaco Leoluca Orlando Palermo rende omaggio alla memoria di Luigi Cortese, partigiano, protagonista dell’antifascismo, della lotta di liberazione che è fondamento della nostra Carta Costituzionale.

“Cortese – ha aggiunto il sindaco – appartiene a quella generazione coraggiosa che contro ogni totalitarismo ha lottato per costruire un’Italia democratica e libera. Ha saputo guidare, con grande forza e in tempi difficili, la Sicilia nel cammino di liberazione dal potere politico-mafioso. E ha dedicato il suo impegno politico in difesa dei valori di giustizia e solidarietà verso gli ultimi, stando sempre accanto agli invisibili”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti