Home Cronaca di Palermo Palermo, riapre il Kalhesa, lo storico locale del Foro Italico

Palermo, riapre il Kalhesa, lo storico locale del Foro Italico


Redazione PL

Chiuso dal 2016, dopo un restyling totale riapre al pubblico da martedì 20 luglio. Oltre alla cucina tradizionale rivisitata, anche sushi e tapas, e una cantina di vini di alto profilo. Novità il dehors che si affaccia sul waterfront palermitano e gli spettacoli live

kalhesa

Caffè, food, club e wine. Quattro anime per un unico nome. Dopo anni di chiusura torna finalmente il luogo simbolo dell’intrattenimento palermitano. Riapre il Kalhesa, lo storico locale di fronte al lungomare del Foro Italico all’ombra delle Mura delle Cattive chiuso dal 2016. In una veste completamente inedita, il ristopub all’interno di Palazzo Forcella De Seta, sarà non solo un ristorante ma anche un club, punto di riferimento sia per gli eventi diurni che per le serate locali. Il taglio del nastro è previsto per martedì 20 luglio alle ore 19.

ELEGANTE E SMART


Un restyling totale quello pensato dall’imprenditrice romana Eleonora Torregiani, dottoressa in legge oggi
titolare del Kalhesa, e realizzato dallo studio Monaco Architetti insieme ad artigiani locali secondo uno stile
elegante e smart. Lo spirito sarà quello dell’intrattenimento a 360 gradi: da contenitore di eventi artistico-culturali a ristorante accessibile a tutti con prodotti di altissima qualità e a chilometro zero. Un menu
variegato, messo a punto dallo chef Marco Guarcello sotto la direzione della restaurant manager Dafne
Saccani e di Vittorio Filippone Coolinario, art director food experience, che punta a raccontare il territorio
siciliano attraverso una cucina tradizionale rivisitata e il mondo, aprendo le porte anche a piatti
internazionali come tapas gourmet e sushi (la cui cucina è affidata al sushi-man Rex).

CONTENITORI DI EVENTI ARTISTICO-CULTURALI


Punta di diamante sarà la cantina, fatta non solo di etichette siciliane, tra biodinamici e biologici, ma da più
di 35 bollicine. Si potrà viaggiare il mondo bevendo un calice di vino e anche cocktail e drink serviti secondo
lo stile dell’american bar
. Sarà inoltre un contenitore di eventi artistico-culturali che ospiterà band e artisti
siciliani e anche dj-set grazie all’esperienza di Vincenzo Grasso e Fabrizio Lo Cascio che, oltre ad avere la
direzione marketing e la logistica del Kalhesa, ne seguiranno anche la direzione artistica.

Un’immagine del Kalhesa prima della chiusura

APERTO AI FREELANCE IN SMART WORKING

Novità assoluta è il dehors all’esterno illuminato da un “cielo stellato” fatto di luminarie che ospiterà
aperitivi e cene vista mare, affacciandosi sul litorale palermitano. Il locale al civico 22 del Foro Italico
Umberto I, sarà aperto dalle ore 19 in poi sempre su prenotazione
, per permettere di mantenere le
distanze di sicurezza (info e prenotazioni al numero: 091.7524431). Tra le altre cose, grazie al wi-fi libero e
gratuito, nelle ore pomeridiane sarà aperto anche ai freelance in smart working.

Potrebbero interessarti