Home Cronaca di Palermo Finisce il regno del terrore del ladro seriale di condomini del centro storico

Finisce il regno del terrore del ladro seriale di condomini del centro storico


Andrea Mari

L'uomo aveva messo insieme ben 32 colpi in un mese nel centro città del capoluogo siciliano

Il ladro seriale di condomini a Palermo è stato intercettato. Gli agenti del commissariato Libertà hanno emesso un’ordinanza cautelare in carcere per Vincenzo Terrana, 24 anni, accusato di aver compiuto 32 colpi nel centro storico del capoluogo siciliano. Il provvedimento, redatto dal gip del Tribinale, inchioda il giovane ladro che in un solo mese aveva messo a ferro e fuoco diversi condomini della città. Finisce, così, il suo regno del terrore.

L’AZIONE DEL LADRO SERIALE IMMORTALATA DALLE TELECAMERE

Da inizio 2020 il ladro era già attivo: diversi condomini di via Libertà, infatti, erano stati “visitati” da Terrana. Sono state le immagini degli androni colpiti dal malvivente ad inchodare il giovane: il ladro frugava nelle cassette postali, nelle portinerie o, più semplicemente, vagava per le scale in cerca di qualche oggetto di valore. Il bottino portato a casa dall’uomo, diventato un vero e proprio flagello del centro città, contava pacchi postali, biciclette, zaini, borse, personal computer, utensileria, denaro contante custodito nelle portinerie e corrispondenza privata.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

 

Potrebbero interessarti