Home Cultura e società A Palermo un corso di laurea unico in Italia in “Religioni e Culture”

A Palermo un corso di laurea unico in Italia in “Religioni e Culture”


Marianna La Barbera

Le attività formative prenderanno il via nell'Anno Accademico 2021-2022

Un corso di laurea magistrale interateneo, a carattere internazionale e titolo congiunto, in “Religioni a Culture“.
A siglare la convenzione per l’istituzione, Fabrizio Micari e Rosario Pistone, rispettivamente rettore dell’Universita’ degli Studi di Palermo e preside della Facoltà teologica di Sicilia.
Unico per le sue caratteristiche nel panorama nazionale, il corso avvierà le attività formative a partire dall’ Anno Accademico 2021-2022.

NUOVE PROSPETTIVE CULTURALI PER GLI ATENEI COINVOLTI

La sottoscrizione dell’accordo si e’ tenuta nella Sala dei Professori della Facoltà Teologica di Sicilia.
L’ incontro ha visto la partecipazione dell’Arcivescovo di Palermo e Gran Cancelliere della Facoltà Teologica di Sicilia, Corrado Lorefice.
L’alto prelato ha espresso la sua gratitudine al rettore e al preside per lo spirito di collaborazione che ha consentito la realizzazione del progetto formativo “al servizio della città dell’uomo”.
Fabrizio Micari ha sottolineato le indubbie potenzialità dell’iniziativa.
Ci saranno proficui scambi di competenze scientifiche e formative tra i due Atenei coinvolti – ha dichiarato il rettore – e importanti ricadute per la Sicilia e Palermo nell’ambito del dialogo interreligioso”.
Parole in sintonia con le dichiarazioni di Rosario Pistone.
Il preside ha ribadito come lo scambio scientifico e didattico potrà arricchire le prospettive culturali di studenti e docenti.
“Anche nell’ottica – ha aggiunto – di un dibattito sull’elaborazione del senso dell’esistenza, da prospettive diverse e complementari”.

UN LAVORO DI COORDINAMENTO

Presenti all’incontro anche Michele Cometa, direttore del Dipartimento Culture e Societa’ di UniPa, Fabrizio D’Avenia, referente UniPa del corso di studio, e don Vito Impellizzeri, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Facoltà Teologica.
“Il lavoro di coordinamento – ha concluso il preside Rosario Pistone, ringraziandoli – ha reso possibile una progettazione armonica del Manifesto degli studi”.

Potrebbero interessarti