Home Cronaca di Palermo Palermo, nasconde 47 chili di hashish nel camion: arrestato corriere

Palermo, nasconde 47 chili di hashish nel camion: arrestato corriere


Redazione PL

Agitato durante un controllo di polizia, nascondeva più di 40 chili di hashish nel proprio camion. I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sequestrato 47 chili di sostanza stupefacente del tipo
hashish, occultata in un autocarro sottoposto a controllo a Palermo.

In particolare, nella mattinata dello scorso 22 maggio, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, una pattuglia del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Palermo sottoponeva a controllo un autocarro e procedeva all’identificazione del conducente, il quale, nel corso delle operazioni, si mostrava da subito particolarmente agitato e insofferente.

Il fiuto del cane antidroga Anouk

Pertanto, i militari effettuavano una più approfondita attività di ispezione del mezzo, rinvenendo occultati nei longheroni dell’autocarro, grazie al fiuto del cane antidroga Anouk del Gruppo Pronto Impiego di Palermo, n. 45 involucri del peso di 1 kg l’uno, avvolti da nastro d’imballaggio e riportanti la scritta “LIMONE 2021” nonché altri n. 5 involucri, di differenti dimensioni, del peso complessivo di 2 kg, per un totale di 47 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish.

LEGGI ANCHE: Niente Reddito per percettori palermitani, il messaggio di Poste Italiane

Ricavi per circa 500mila euro

Lo stupefacente, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per circa 500.000 euro. Il corriere di nazionalità italiana è stato condotto presso la casa circondariale “A. Lorusso – Pagliarelli” di Palermo, a disposizione della locale Procura della Repubblica, che lo scorso 25 maggio ha convalidato la misura cautelare disponendo gli arresti domiciliari.

Insultò un agente ma il fatto “non sussiste” se non ci sono altri presenti: assolto

Potrebbero interessarti