Home SportCalcio Palermo non perfetto, il derby contro il Messina finisce in parità

Palermo non perfetto, il derby contro il Messina finisce in parità


Elian Lo Pipero

Nel campo neutro di Vibo Valentia finisce in pareggio il derby tra Messina e Palermo. I rosa sbagliano un rigore con Floriano

Termina 1-1 il derby di Sicilia tra Messina e Palermo. Un tempo per parte: al vantaggio di Balde ha risposto Soleri nella ripresa. La squadra di Filippi ha anche sbagliato un rigore sul risultato di 1-0 per il Messina.

L’allenatore rosanero presenta solo dei cambi in difesa: Marconi prende il posto dell’infortunato Doda; attacco Dell”Oglio e Floriano assistono Brunori. Nel Messina modulo classico, 4-4-2 con le due punte Balde-Adorante.

PRIMO TEMPO

Inizio con ritmi alti e tesi: la prima occasione è per il Palermo, all’ottavo con un tiro da fuori di Dell’Oglio, Lewandowski respinge. Un minuto dopo arriva la risposta dei padroni di casa: Balde entra in area dalla sinistra, crossa rasoterra per Distefano che conclude a botta sicura, senza trovare però la porta. Partita che col passare dei minuti diventata spezzettata con diverse interruzioni e noiosa.

Al 32′ Peretti costretto a lasciare il posto a Marong per un infortunio dopo aver ricevuto involontariamente una pallonata in faccia da un compagno. Il Messina è la squadra che tra le due sembra poter creare pericoli da un momento all’altro. Nel secondo minuto di recupero arriva il vantaggio proprio dei giallorossi: su azione da calcio d’angolo, disastro della difesa rosa con Marconi che tocca la palla di tacco, dando la possibilità a Balde di battere Pelagotti a due passi dalla porta.

SECONDO TEMPO

Il Palermo ha subito l’occasione di pareggiare il match grazie a un calcio di rigore concesso per fallo su Luperini. Dal dischetto va Floriano, il tiro dell’attaccante rosa clamorosamente termina alto con Lewandowski spiazzato. I rosa, nonostante la grande occasione fallita, provano a tenere in mano il pallino del gioco e manovrare la palla per trovare la rete. Al 59′ ci prova il Messina con un diagonale di Baldé che dall’interno dell’area di rigore, defilato sulla sinistra non trova la porta. Al 65′ arriva il meritato pareggio del Palermo: palla in area di De Rose, Luperini si fa ipnotizzare due volte da Lewandowski, ma sulla seconda respinta arriva Soleri che mette in rete.

I rosa sulle ali dell’entusiasmo continuano a pressare per trovare il vantaggio, Messina poco operoso in attacco nel secondo tempo. Ma all’87’ i giallorossi vanno vicini con una doppia occasione alla rete del nuovo vantaggio. Il portiere del Palermo è bravo a opporsi prima su Fazzi e poi su Busatto, ma sulla seconda chance grandi colpe del giocatore messinese. Dopo sei minuti di recupero la partita finisce 1-1. Palermo che sale a 4 punti, mentre per il Messina secondo pareggio consecutivo.

Potrebbero interessarti