Home Cronaca di Palermo Palermo, piscina comunale chiusa per casi covid: le parole del Sindaco

Palermo, piscina comunale chiusa per casi covid: le parole del Sindaco


Redazione PL

sport piscina

Una nuova piaga colpisce la piscina Comunale di Palermo. L’impianto chiuderà temporaneamente i battenti a causa della pandemia: troppi contagi da Covid tra il personale.

Le attività saranno sospese dal 14 al 17 luglio. Non molto tempo fa un guasto alla pompa e tracce di legionella nelle acque avevano costretto la piscina a chiudere.

“Si comunica – si legge nella nota – che a causa dei numerosi contagi che hanno decimato il personale della piscina, non si è in grado di garantire l’accesso dell’utenza pubblica”.

“Inoltre dal 14 al 17 luglio tutte le attività natatorie saranno sospese per consentire lo svolgimento dei Campionati Italiani Master di Pallanuoto”.

LE PAROLE DI LAGALLA

Dal Pnrr finanziati 11,5 milioni per interventi di manutenzione straordinaria della piscina comunale di viale del Fante e per la realizzazione di strutture di supporto alla vasca esterna.

“Il primo passo sarà quello di verificare la reale disponibilità della dotazione finanziaria necessaria alla realizzazione del progetto”. Così dichiara il sindaco Roberto Lagalla. “Da troppo tempo la piscina comunale è oggetto di un susseguirsi di problemi tecnici e manutentivi, e di disservizi che ne hanno impedito il regolare funzionamento, condizionando l’accesso dei palermitani a uno spazio prezioso ai palermitani. Il nuovo progetto, finanziato con i fondi del Pnrr, potrà finalmente soddisfare le legittime aspettative dei singoli utenti e delle società sportive, garantendo piena funzionalità alla vasca interna, ma anche alla struttura esterna. Seguirò con attenzione ogni passaggio dell’intervento che ritengo prioritario e di particolare significato per la valorizzazione delle attività sportive nella nostra città”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti