Home Eventi, tv e spettacolo Palermo protagonista di “Città Segrete”: crocevia del Mediterraneo

Palermo protagonista di “Città Segrete”: crocevia del Mediterraneo


Redazione

Palermo raccontata in una puntata speciale del programma di Rai Tre

segrete

Palermo a 360 gradi quella mostrata dalla trasmissione “Città Segrete” su Rai Tre. Una città “crocevia del Mediterraneo: porto franco, mercato aperto, frontiera e crogiuolo di civiltà, di culture, di etnie, di ragioni e di religioni”.

Palermo nata fenicia poi greco-bizantina prima che nell’831 i saraceni la facessero una delle loro capitali:  “Al Aziz”, la splendida, ricca di 300 moschee. Anche dopo la riconquista dei Normanni nel 1072, le diverse culture palermitane continuano a contaminarsi, danno di fatto vita allo stile “arabo-normanno”.

La Cattedrale, detta “della Santa Maria Vergine Assunta”, è il simbolo della città. Palermo, definita “mutevole”, viene rappresentata nella trasmissione in tutte le sue sfaccettature; dai monumenti alle tradizioni, musei, arte, autori.

In mezzo anche il capitolo dedicato alla mafia e ai morti illustri che hanno lottato contro Cosa Nostra: giudici, politici, giornalisti, poliziotti e civili innocenti. Nei primi anni ’80 la “Seconda Guerra di mafia” con 1000 morti, di cui 300 lupare bianche; fino ad arrivare al 1986, quando in una Palermo blindata dalle Forze dell’Ordine inizia il “maxi Processo” grazie al lavoro di un gruppo di magistrati (capitanati da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino) che ha deciso di contrattaccare le azioni di Cosa Nostra.

Per guardare la puntata speciale su Palermo clicca al seguente link —> https://www.raiplay.it/video/2021/03/Citta-segrete—Palermo-ca271cbd-c191-47a8-b453-702d2a30ab1b.html

Potrebbero interessarti