Home Cronaca Palermo, rapine e violenza in centro storico: arrestata baby gang

Palermo, rapine e violenza in centro storico: arrestata baby gang


Redazione

I sei ragazzi, tra i 18 e i 20 anni, avrebbero preso di mira giovani vittime nel centro storico cittadino. In orari notturni, facendo anche ricorso alla violenza, nonché alla forza del branco, avrebbero rubato più volte denaro e smartphone.

Portata a termine l’attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palermo, che ha condotto stamattina all’arresto di sei ragazzi tra i 18 e i 20 anni, ritenuti autori di una serie di rapine avvenute in centro storico nel mese di ottobre. Ad emettere il provvedimento di custodia cautelare il G.I.P. presso il Tribunale di Palermo.

Si tratterebbe di una vera e propria “baby gang”, che sfruttando la forza del branco terrorizzava giovani vittime nelle ore notturne. Facendo anche ricorso alla violenza, la banda ha fatto razzia di telefoni cellulari di ultima generazione e di somme di denaro.

Rapine al centro storico di Palermo

Al momento sono due le rapine contestate al branco. Entrambi i furti sono avvenuti in orari notturni nelle vie più centrali della città. I giovani avrebbero sbarrato la strada alle parti offese e mediante minaccia verbale e violenza fisica, avrebbero loro sottratto degli smartphone e del denaro.

Le indagini dei “Falchi”, della sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile, hanno permesso di risalire all’identità dei ragazzi. Prezioso il contributo offerto dai filmati dei circuiti di video sorveglianza presenti in zona.

Alla luce delle risultanze investigative, il G.I.P. presso il Tribunale di Palermo ha emesso a carico dei giovani la misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del dispositivo elettronico.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti