Home Cronaca di Palermo Palermo ricorda Libero Grassi, l’imprenditore che disse NO al pizzo: le iniziative in programma

Palermo ricorda Libero Grassi, l’imprenditore che disse NO al pizzo: le iniziative in programma


Cristina Riggio

Durante tutto l'arco della giornata, si susseguiranno dibattiti ed interventi sul fenomeno estorsivo a Palermo e in provincia.

Il 29 agosto del 1991, la mafia uccideva Libero Grassi, l’imprenditore palermitano che con coraggio aveva deciso di dire NO al pizzo, denunciando pubblicamente i suoi estorsori.

In occasione del trentunesimo anniversario dalla sua morte, sono tante e diverse le iniziative promosse nel ricordo dell’impegno dell’industriale, organizzate dall’Associazione di Addiopizzo, nata poco dopo la sua morte. 

Durante tutto l’arco della giornata, si susseguiranno dibattiti ed interventi sul fenomeno estorsivo a Palermo e in provincia. Di seguito, il programma completo: 

PROGRAMMA — 29 Agosto 2022

ore 7.45 — via Vittorio Alfieri
Un fiore di vinca in ricordo di Libero Grassi a trentuno anni dall’omicidio

ore 10.00 — sede Addiopizzo, via Lincoln 131
Le estorsioni a Palermo: chi paga e perché?
— Introduce
Raffaele Genova, Addiopizzo

— Interventi
Daniele Marannano, Addiopizzo
Giuseppe Forlani, Prefetto di Palermo
Marzia Sabella, Procuratore della Repubblica facente funzioni presso il Tribunale di Palermo
Maria Grazia Nicolò,  Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative
antiracket e antiusura
Con le testimonianze delle vittime che si sono opposte al fenomeno estorsivo introdotte da
Salvo Caradonna, legale dell’Associazione

— Modera
Riccardo Arena, giornalista

ore 15.30 — Porto della Cala di Palermo, Polo Lega Navale Italiano per le attività sociali “Oltre le barriere”
VII edizione “Vela per l’inclusione sociale”
Veleggiata in barche d’altura con i bambini del quartiere Kalsa e gli educatori di Addiopizzo, la Lega Navale Italiana e Alfredo Chiodi, nipote di Libero Grassi.

ore 19.30 — Nautoscopio, piazza Capitaneria di Porto
Inaugurazione mostra fotografica
“Libero e Pina Grassi, tra famiglia, lavoro e impegno civile”

— Intervengono
Davide e Alice Grassi
Antonio Balsamo, Presidente del Tribunale di Palermo
Maria Grazia Nicolò, Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura

— Modera
Elvira Terranova, giornalista

Potrebbero interessarti