Home SportCalcio Il Palermo sconfigge il Padova di Oddo: decisivo Floriano

Il Palermo sconfigge il Padova di Oddo: decisivo Floriano


Francesca Catalano

Palermo

Il Palermo di mister Baldini sconfigge per 1-0 il Padova nel match d’andata valido per la finale dei play off di Serie C. Rete di Floriano su assist di Valente.

Il match di ritorno si giocherà giorno 12 giugno allo stadio Renzo Barbera di Palermo alle ore 21.

PRIMO TEMPO

Oddo schiera un 3-4-3 con tutti i suoi uomini offensivi a disposizione. La qualità di Ronaldo abbinata alla capacità realizzativa di Chiricò Baldini nel Palermo sceglie di confermare Damiani a centrocampo insieme a De Rose. Il trio che supporta Brunori è il solito: Valente, Luperini, Floriano.

Subito grande occasione del Palermo con con cross di Giron dalla destra con Valente che ha messo il pallone in mezzo, Brunori non è riuscito però a finalizzare l’azione. Al quinto minuto i biancoscudati guadagnano un calcio di punizione battuto da Ronaldo che però non va a segno grazie alla parata di Massolo. Al decimo minuto vantaggio del Palermo: errore clamoroso da parte della difesa del Palermo con Floriano che va a segno sfruttando un assist di Valente. La rete è stata convalidata dopo un consulto dell’arbitro al Var. Grande occasione al 25 per il Palermo, cross di Giron con Brunori che anticipa tutti e tocca la palla con la punta mandandola a pochi centimetri dalla porta.

Gol in fuorigioco per il Padova, prova il lancio lungo, ma Bifulco è colto in fuorigioco. Anche qui richiesto l’intervento del Var che conferma l’irregolarità ed annulla il gol. Al 38’ Palermo che cerca il raddoppio con un calcio di punizione che viene subito respinto dall’avversario. Primo tempo che si conclude con il vantaggio per 1-0 del Palermo.

SECONDO TEMPO

La partita ricomincia subito con un cambio in attacco per il Palermo: esce l’autore del gol del vantaggio, Floriano ed entra Soleri. Padova che prova subito a centrare il gol ma senza risultato. Ammonito Giron che non è diffidato. All’ottavo minuto secondo cartellino giallo nel giro di pochi minuti: questa volta fallo di Damiani su Donnarumma, lui, diffidato, dunque salterà la finalissima allo stadio Renzo Barbera. Occasione del Padova con un lancio di Chiricó che, però, finisce in aria. Al ventesimo minuto cambio per il Padova: esce Bifulco, entra Jelenic. Dopo solo 4 minuti c’è il secondo cambio per i biancoscudati: Dezi per Hraiech. Al 27’ secondo cambio per il Palermo: entra Dall’Oglio esce Damiani.

Ancora cambi per le due compagini: per il Palermo entra Crivello per Giron, per i biancoscudati: Della Latta, Ceravolo e Cissè rispettivamente per Ronaldo, Santini e Curcio. Al 43’ minuto lancio centrale di Jelenic che viene parato da Massolo. Al 49’ minuto ammonito il numero 15 del Padova, Ajeti, che essendo diffidato salterà il match di ritorno.

Quattro minuti di recupero. Palermo che sfiora il 2 a 0 con un lancio di Brunori. Triplice fischio finale: il Palermo vince all’Euganeo di Padova e torna a casa con due risultati su tre disponibili per il prossimo match.

 

Potrebbero interessarti