Home Cronaca Palermo, nelle scuole è rischio boom di contagi: Orlando vuole screening

Palermo, nelle scuole è rischio boom di contagi: Orlando vuole screening


redazione

Il primo cittadino del capoluogo siciliano, in apprensione per le continue segnalazioni di contagi nelle scuole, vuole rasserenare i palermitani.

scuole

A preoccupare sono, nello specifico, gli alunni che frequentano le scuole tra lo Sperone e la stazione centrale nella Seconda Circoscrizione. Aree nelle quali gli ultimi report hanno fatto registrare picchi importanti di contagio da Covid-19. Motivo per il quale, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha chiesto l’avvio di una nuova fase di screening negli istituti del capoluogo siciliano.

RECRUDESCENZA DI CONTAGI

Da alcuni giorni si susseguono segnalazioni e appelli – scrive – legati a una presunta grave recrudescenza di casi di positività al Sars-CoV-2, se non addirittura a casi di Covid-19 fra la popolazione scolastica. A seguito di ciò pervengono a questa amministrazione richieste di assunzione di provvedimenti ulteriormente restrittivi e limitativi dell’attività in presenza, aggiuntivi rispetto a quanto già previsto dal vigente Decreto-legge 44/2021 e dalla Ordinanza del Presidente della Regione 34/2021“.

Orlando

LA VOLONTA’ DI RASSERENARE LA POPOLAZIONE

L’eventuale adozione di provvedimenti ulteriori, può avvenire solo in casi di eccezionale e straordinaria
necessità
”, ricorda Orlando, da motivarsi in relazione alla presenza sul territorio comunale, o parti di esso, di
“focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus Sars-CoV-2 o di sue varianti”. Per rasserenare la popolazione il sindaco chiede di valutare l’avvio di una nuova attività di screening scolastico nel territorio comunale o in quelle parti di esso, che sulla base dei dati, appaiono attualmente a maggior rischio.

Potrebbero interessarti