Home SportCalcio Palermo, sei in Serie B!

Palermo, sei in Serie B!


Francesca Catalano

Il Padova corre ai ripari dopo la sconfitta per 0-1 allo stadio “Euganeo” e scende in campo con una difesa. In attacco invece sceglie le qualità di Ronaldo e Ceravolo abbinate alla capacità realizzativa di Chiricò. Per Baldini, invece, nel Palermo solo un cambio a centrocampo (dato dalla squalifica di Damiani); al suo posto giocherà Dall’Oglio insieme a De Rose. Il trio che supporta Brunori è il solito: Valente, Luperini, Floriano.

PRIMO TEMPO

La partita inizia subito a grandi ritmi, dopo solo 2 minuti l’arbitro Perenzoni di Rovereto esce il cartellino giallo: gamba tesa a centrocampo, ammonito il numero 11 Dall’Oglio. Al sesto minuto occasione per Floriano che però non trova il tempo opportuno per calciare il pallone. Subito dopo ci prova il Padova con un lancio di Curcio che, però, viene parato da Massolo. Grande occasione per Brunori al 13’ minuto: dopo un assist di Floriano da solo percorre il centrocampo fino alla porta avversaria, ad un passo da Donnarumma, però, sbaglia il lancio e finisce a pochi centimetri dalla porta. Al 18esimo minuto il Padova effettua il primo cambio della partita a causa di un problema fisico per Valentini che si trova costretto ad abbandonare il campo, al suo posto entra Andrea Gasbarro. Ammonito anche il numero 79 Lancini.

Fallo di mano di Pelagatti: calcio di rigore concesso al Palermo. VANTAGGIO DEL PALERMO: sul dischetto si posizione Brunori che, con un lancio sulla destra, spiazza Donnarumma ed infila la palla dritta in porta. Al 26esimo minuto ammonizione anche per il Padova: fallo su Brunori, giallo per Pelagatti. Ci prova il numero 11 Jelenic con un destro rasoterra, anche questa volta, però, il numero 12 del Palermo si fa trovare pronto. Due minuti di recupero. Primo tempo che si conclude con il vantaggio per 1-0 del Palermo grazie ad un gol su rigore del bomber Brunori.

SECONDO TEMPO

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo inizia subito con un doppio cambio per il Palermo: Baldini sostituisce i due ammoniti Lancini e Dall’Oglio rispettivamente con Perrotta e Odjer. Al quinto minuto cartellino giallo per Jelenic. Doppio cambio anche per il Padova: entrano Della Latta e Nicastro, escono Dezi e Bifulco. Occasione per Floriano all’ottavo minuto: purtroppo la palla finisce fuori. Al 57’ minuto gomitata di Ronaldo su Perrotta che resta a terra nell’area di rigore avversaria. L’arbitro richiede l’intervento del VAR: espulso il numero 10.

Cambio per il Palermo: entra Soleri, esce Floriano. Ultimi cambi, invece, per il Padova: escono Jelenic e Ceravolo, entrano Hraiech e Terrani. Al 21esimo ci prova Giron con una punizione dai 30 metti, la palla finisce a pochi centimetri dalla porta. Occasione per il Padova: colpo di testa di Saber che schiaccia troppo il pallone che, di conseguenza, batte sul terreno e termina oltre la traversa. Odjer ci prova due volte nel giro di qualche minuto: la palla finisce sempre a pochi centimetri dalla porta. Ultimo cambio a disposizione per il Palermo: al 33esimo entra Silipo ed esce l’autore del gol, Brunori. La partita procede a nervi tesi: il Palermo di Baldini sfiora più volte il raddoppio. Quattro minuti di recupero. Seconda espulsione per il Padova: fuori Pelagatti. Triplice fischio finale: PALERMO, SEI IN SERIE B!

Potrebbero interessarti