Home Cronaca di Palermo Palermo, tenta di uccidere la moglie a coltellate: è caccia all’uomo

Palermo, tenta di uccidere la moglie a coltellate: è caccia all’uomo


Cristina Riggio

Tentato femminicidio a Palermo. Un uomo ha sferrato diverse coltellate all’ex moglie nella loro abitazione ad Altarello

La donna, 47 anni, avrebbe tentato di difendersi in ogni modo, fino a stringere l’arma tra le mani pur di parare i colpi. Ricoverata all’ospedale Ingrassia, sono stati necessari oltre 80 punti di sutura. L’ex marito, dal quale si è separata lo scorso Natale, è fuggito subito dopo l’aggressione ed è ricercato in queste ore dalla polizia e dai carabinieri. 

La folle aggressione

Secondo quanto ricostruito dalla donna, che ormai da qualche mese vive nell’appartamento di uno dei figli, ieri sarebbe rientrata in casa per prendere qualcosa che serviva al nipote, certa che l’ex marito fosse a lavoro. Ma così non è stato. L’uomo, appena vista entrare, avrebbe subito estratto un coltello da cucina e glielo avrebbe puntato al collo, iniziando a colpirla. 

Alcuni familiari della donna, allarmati dal frastuono, sarebbero riusciti a bloccare per pochi istanti l’uomo che però, facendosi largo, sarebbe riuscito a fuggire. Le sue generalità sono state diffuse a tutte le pattuglie in servizio. 

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti