Home Cronaca di Palermo Palermo, vento da incubo: danni e disagi anche in provincia

Palermo, vento da incubo: danni e disagi anche in provincia


Redazione PL

vento

Da questa a notte a Palermo le raffiche di vento superano i 50 km\h e i danni causati sono innumerevoli sia in città che in provincia.

A Valdesi due alberi sono crollati invadendo la strada. Altri crolli si registrano sulla A19 e in via Castellana. In via Ugo La Malfa un albero si è inclinato, mentre alla scuola Orestano dei rami si sono staccati dalle palme dell’istituto. Il vento ha, anche, provocato il distacco di intonaco da un’immobile di via Carmelo Onorato, pali pericolanti di luce e pubblicità a rischio crollo in via Albergico Albricci. I vigili del fuoco sono, inoltre, all’opera per un intonaco pericolante in via Diego De Amicis, il distacco di una guaina in via Largo Ispica e un pannello in lamiera che si è staccato da un tetto pericolante in via Messina Marine.

I danni nella Provincia

Non migliora la situazione neanche in provincia dove si registrano crolli di alberi e rami sulla A29 all’altezza dello svincolo di Balestrate. Alberi pericolanti anche a Monreale in via Linea Ferrata. A Carini e Villabate a rischio caduta alcuni pali di illuminazione. Altro palo della luce pericolante ad Altofonte in via Marco Polo. Pericolo anche per il potenziale distacco di grondaie a Partinico da un immobile di via Colombo.

CONTINUA A LEGGERE

Vetri spaccati e stanze a soqquadro, raid al Comune di Villabate: indagini in corso

Potrebbero interessarti