Home Politica Zona arancione a Palermo, permangono alcuni divieti: ecco quali

Zona arancione a Palermo, permangono alcuni divieti: ecco quali


Redazione

La precisazione del Comune

spostamenti

La Sicilia da lunedì diventa zona arancione, ma a Palermo viene confermato il divieto di stazionamento in centro e davanti le scuole. Lo fa sapere il Comune, attraverso un comunicato

” L’ordinanza sindacale inerente il divieto di stazionamento in un’area centrale della città, nonché nelle vicinanze dei plessi scolastici (O.S. 6 del 19 gennaio), è tutt’ora in forza e lo sarà fino al 5 marzo compreso. Si legge nella nota.

L’ordinanza del divieto di stazionamento in centro è in vigore già da diverso tempo mentre per le scuole da poco più di dieci giorni. E’ vietato lo stazionamento dalle 11 alle 22 in tutte le vie e piazze interne ai quartieri Politeama e Libertà; nonché dalle 7 alle 15 in prossimità di tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado pubblici e privati.


“E’ comunque fatta salva la possibilità nelle zone interdette, – specifica il Comune di attendere in fila all’esterno; il tutto nel rispetto del previsto distanziamento interpersonale di almeno un metro, prima di accedere all’interno degli esercizi commerciali autorizzati; per quanto riguarda le scuole, è possibile fermarsi davanti gli accessi agli istituti scolastici per il tempo strettamente necessario per lasciare e/o prendere gli scolari”.

Intanto, sempre nel pomeriggio il sindaco del capoluogo Leoluca Orlando ha deciso di prorogare la sospensione della Ztl.

Potrebbero interessarti