Home Politica Ztl a Palermo, approvata mozione per la sospensione fino al 31 marzo

Ztl a Palermo, approvata mozione per la sospensione fino al 31 marzo


Redazione

con 17 voti favorevoli, 6 contrari e 5 astenuti il Consiglio Comunale ha approvato la mozione che chiede la sospensione della Zona a Traffico Limitato fino al termine del periodo di emergenza pandemica

ztl

E’ stata approvata la mozione che chiede la sospensione della Ztl a Palermo fino al 31 marzo. Si tratta della data di fine stato emergenza legato alla pandemia di Covid-19. Nonostante i contrasti, alla fine il Consiglio Comunale è giunto alla decisione con 17 voti favorevoli, 6 contrari e 5 astenuti.

Sospensione Ztl a Palermo, le reazioni

Plauso per la scelta ha espresso il capogruppo della Lega Igor Gelarda. “Si tratta della seconda mozione votata in questo senso – ha dichiarato in una nota -. Già della prima l’assessore Catania, sfiduciato dal consiglio comunale, non ne ha tenuto conto. Qualora anche in questo caso Catania dovesse ignorare la mozione, ne chiederò le dimissioni immediate, perché è chiaro ed evidente che le sue idee e le sue scelte politiche sono completamente diverse da quelle del consiglio comunale e quindi da quelle dei palermitani che dal consiglio comunale sono rappresentati. In una città in piena emergenza covid, con il ponte di Corleone semiparalizzato e decine di cantieri ovunque la ZTL è contro ogni logica”.

“Appena approvata mozione per sospendere la Ztl, ancora una volta il consiglio si esprime con un atto di indirizzo chiaro ed inequivocabile al Sindaco. Tra emergenza sanitaria, cantieri infiniti, carreggiate ridotte e traffico in tilt non ritengo sia utile argomentare ancora le nostre reiterati ragioni”. Così ha commentato il Presidente dell’assemblea nazionale di Più Europa Fabrizio Ferrandelli. “È dovere politico del Sindaco rispettare il voto del consiglio comunale ed emanare adesso i provvedimenti consequenziali”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti