Home Dal resto della Sicilia Pantelleria, trova 1800 euro: restituisce portafogli e rifiuta ricompensa

Pantelleria, trova 1800 euro: restituisce portafogli e rifiuta ricompensa


Redazione PL

Il portafogli apparteneva a una turista di Cremona, in visita sull'isola per un breve soggiorno

rottamazione

Una donna di Pantelleria ha trovato nel parcheggio di un ristorante un portafogli contenente 1.875 euro e due carte bancomat. Non era presente alcun documento d’identità all’interno, ma la donna si è adoperata per restituire l’oggetto smarrito. Una volta ritrovata la proprietaria del denaro, una turista di Cremona, la donna ha rifiutato la ricompensa che questa avrebbe voluto offrirle affermando di aver solo fatto il proprio dovere.

“Ho solo fatto il mio dovere”

La donna di Pantelleria ha riferito di aver subito notato il portafogli femminile che giaceva per terra abbandonato. Recuperato l’oggetto, si è subito diretta alla stazione dei carabinieri. Oltre al denaro e alle carte, non vi era infatti alcun indizio che potesse aiutarla a ritrovare la legittima proprietaria.

I carabinieri sono riusciti nell’intento. Il portafogli apparteneva a una turista di Cremona, in visita sull’isola per un breve soggiorno.

La turista era ancora a Pantelleria, dunque non è stato difficile rintracciarla e convocarla in caserma per restituirle quanto perduto. Questa, dal canto suo, ha deciso di offrire una ricompensa in segno di gratitudine a colei che l’aveva aiutata. La somma è stata, tuttavia, rifiutata. La donna ha infatti risposto di aver semplicemente svolto il proprio dovere civico. Nessuna ricompensa dunque, solamente la soddisfazione di aver aiutato un altro essere umano.

Potrebbero interessarti