Home Eventi e spettacolo Una passeggiata tra le antiche dimore della Piana dei Colli a Palermo

Una passeggiata tra le antiche dimore della Piana dei Colli a Palermo


Marianna La Barbera

I partecipanti all'iniziativa, a cura dell'associazione culturale "In Itinere", visiteranno Villa Magnisi e la Palazzina Cinese

“Storie di antiche dimore: splendori della Piana dei Colli da Villa Magnisi alla Palazzina Cinese” : è il titolo dell’evento in programma a Palermo domenica 3 dicembre. 
L’iniziativa, a cura dell’associazione culturale “In Itinere“, è la prima delle passeggiate che anticipano i tour delle feste natalizie. 
Un “viaggio” dentro la suggestiva atmosfera delle magnifiche dimore della Piana dei Colli
Un luogo di rara bellezza nella campagna palermitana, dove nobili e reali risiedevano all’interno di fastose abitazioni di villeggiatura. 
La costruzione delle case risentiva fortemente del gusto architettonico e allegorico tipico dei secoli XVII e XVIII, di cui ancora oggi rimane la testimonianza di un nostalgico fulgore. 
Tutt’intorno, orti e giardini: l’architettura dell’aristocrazia, infatti, incrociava l’incanto bucolico della natura. 
Villa Magnisi e la Palazzina Cinese rappresentano in tal senso due dimore diverse ma emblematiche. 
Edificate non lontano l’una dall’altra, seguono lo stesso filo conduttore che le unisce nel contesto sociale e monumentale di epoche successive. 

GIARDINI LUSSUREGGIANTI E SONTUOSE SCALINATE 

Pervenute ancora o in parte intatte e fruibili dopo i restauri che le hanno rese a tutt’oggi vivibili,  Villa Magnisi e la Palazzina Cinese simboleggiano lo splendore e il lusso del tempo.
Entrambe le dimore appaiono concepite come teatri scenografici con decori eleganti e sfarzosi. 
All’interno, affreschi lussureggianti ed esotici che si uniscono a fregi e colonne nelle corti interne, seguiti dal trionfo delle immancabili scalinate.
Queste ultime sono rappresentazioni di sontuosità e magnificenza dell’architettura al pari dei viali e dei giardini lussureggianti popolati da piante rare e fioriere, fontane e allegorie che ingentilivano le prospettive e dove ogni cosa appariva come dentro a una favola surreale e senza tempo.
Un itinerario sentimentale che si arricchisce dei racconti e delle vicende narrati durante lo svolgimento, dedicati agli usi e ai costumi dell’epoca.
Il percorso  attraversa uno scenario non più originale, che ha subito la profonda trasformazione dell’urbanizzazione selvaggia.
Il paesaggio naturale, annullato dallo sviluppo caotico e disordinato, rimane visibile solo in piccola parte ma lascia ancora immaginare il passato.
L’itinerario, facile e adatto a tutti, prevede la visita guidata a Villa Magnisi da cui ci si sposterà a piedi fino ai giardini antistanti la Palazzina Cinese, con successiva visita all’interno della dimora reale.
Ai partecipanti verrà offerta una piccola degustazione.
Appuntamento alle ore 10:45 all’ ingresso di Villa Magnisi, in via Padre Rosario da Partanna, 22. 

Potrebbero interessarti