Home Dal mondo «Pelè non risponde più alla chemio»: trasferito nel reparto delle cure palliative

«Pelè non risponde più alla chemio»: trasferito nel reparto delle cure palliative


Redazione PL

Ricoverato dallo scorso 29 novembre nell’ospedale di San Paolo, la leggenda del calcio lotta con un tumore al colon dal settembre dello scorso anno

Pelè, la leggenda del calcio, non accenna a migliorare. Era entrato in ospedale lo scorso 29 novembre per quello che la sua famiglia aveva definito «un ricovero programmato», ma in effetti sta lottando contro un tumore al colon, che l‘ex calciatore ha scoperto nel settembre del 2021. Poche ore  fa Pelè sarebbe stato trasferito nel reparto di cure palliative, perché non risponderebbe più a quelle chemioterapiche. La notizia l’ha riportata il giornale ‘Fohla de S.Paulo’, facendo seguito al bollettino medico della struttura ospedaliera “Albert Einstein” della città brasiliana, che aveva comunicato anche una diagnosi di infezione respiratoria.

La notizia sul trasferimento e quella del cambio di cura, non fanno ben sperare sulle condizioni di salute del campione. Eppure Pelè, solo 10 ore fa, aveva avuto la forza di lasciare un messaggio sui social, nel quale ringraziava tutti coloro che si erano preoccupati per lui. 

Questo il suo messaggio  di qualche ora fa:

“Amici miei, voglio che stiate tranquilli e ottimisti. Sono forte, con tanta speranza e continuo il trattamento come al solito. Voglio ringraziare tutti l’intera equipe medica e il team di infermieri per tutta la cura che ho ricevuto. Ho molta fede in Dio e ogni messaggi e ogni messaggio di amore che ricevo da voi, e che provengono da tutto il mondo, mi mantengono pieno di energia. E mi fanno assistere alle partite del Brasile ai Mondiali!”.

Potrebbero interessarti