Home Dal resto della Sicilia Sicilia, anziano uccide un cagnolino di 2 mesi: bimba lancia l’allarme e salva due cani

Sicilia, anziano uccide un cagnolino di 2 mesi: bimba lancia l’allarme e salva due cani


Redazione PL

Un pensionato di 77 anni originario di Acireale ha ucciso a bastonate un cagnolino di due mesi. L'allarme è stato lanciato da alcuni residenti nella zona

Un pensionato di 77 anni originario di Acireale ha ucciso a bastonate un cagnolino di due mesi. L’allarme lanciato da alcuni residenti nella zona ha evitato che l’uomo potesse togliere la vita ad altri due esemplari della stessa cucciolata. L’uomo è stato denunciato dalla Polizia municipale 

L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 16.30, quando il 77enne ha deciso di mettere in atto il suo macabro piano: armato di bastone ha cominciato a percuotere l’inerme cagnolino, morto da lì a poco. Una bambina della zona ha dato l’allarme, riuscendo a sottrarre alla furia dell’uomo uno dei cagnolini. All’arrivo dei vigili urbani il pensionato, che aveva gettato l’altro esemplare in un dirupo, si era già allontanato.

Il 77enne è stato rintracciato nella sua abitazione, ha ammesso di avere ucciso il cagnolino e di non immaginare di avere commesso un reato. I due cuccioli sono stati presi in consegna dall’Enpa che ha annunciato la costituzione di parte civile nei confronti del pensionato.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo