Home Economia e lavoro Per limitare l’aumento delle bollette in arrivo nuovi aiuti dal Governo

Per limitare l’aumento delle bollette in arrivo nuovi aiuti dal Governo


Pippo Maniscalco

Il Governo sta preparando nuove misure. Presto un nuovo decreto per calmierare il rialzo delle bollette di gas ed elettricità. In arrivo forse già dalla prissima settimana

Dal 1° gennaio 2022 sono in vigore nuovi prezzi per la materia prima luce e gas, che hanno portato a un aumento dei costi delle bollette: in maggior tutela, infatti, c’è stato un rincaro pari al 55% per la luce e al 41,8% per il gas. Nonostante l’intervenuto del Governo, che ha stanziato oltre 3 miliardi di euro per la riduzione dei rincari, e per potere mettere in atto alcuni provvedimenti. Comunque l’esecutivo è ancora al lavoro per calmierare le bollette in arrivo. Sta accelerando per mettere a punto alcune misure che dovrebbero attenuare ancora di più l’impatto dei rincari su famiglie e imprese. I dettagli sono ancora in via di definizione, ma gli interventi dovrebbero arrivare la prossima settimana, utilizzando il decreto dei nuovi sostegni anti-Covid.

CONGTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ AGLI OPERATORI ENERGETICI

Il vice ministro Laura Castelli ha detto che non sono previsti scostamenti dei conti pubblici. Quindi, per contenere l’aumento dei prezzi delle bollette è previsto un “meccanismo” per richiedere un “contributo di solidarietà agli operatori energetici. Che dovrebbe contribuire a mitigare sostanzialmente i rincari di luce e gas. L’obbiettivo è quello di redistribuire l’extragettito conseguito negli servizi precedenti. Questa misura è stata richiesta con insistenza da alcuni partiti della maggioranza, come Lega e Movimento 5 Stelle, che, comunque, è stata già adottata in Francia. Il meccanismo non è semplice da mettere a punto, e per questo si susseguono a Palazzo Chigi le riunioni tecniche. Non resta che attendere il decreto anti-Covid della prossima settimana.

Potrebbero interessarti