Home Dall'Italia Pescherecci sequestrati in Libia, il sindaco di Mazara: «Governo intervenga»

Pescherecci sequestrati in Libia, il sindaco di Mazara: «Governo intervenga»


Redazione PL

Le parole di Salvatore Quinci, prima cittadino di Mazara del Vallo

Tiene ancora banco il caso dei 18 pescherecci tenuti in ostaggio in Libia dai militari. Sui fatti è intervenuto Salvatore Quinci, primo cittadino di Mazara del Vallo, città in provincia di Trapani. Ecco le parole del primo cittadino: “Non abbiamo più pazienza  la marineria ha pagato in questi decenni un grande tributo, quindi chiediamo al Governo un ulteriore sforzo per liberare i nostri marittimi da quello che è un vero e proprio sequestro. Questa situazione è complessa e lo abbiamo compreso quando sono passate 48 ore e non è successo nulla“.

uinci

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti