Home Politica Piano di riequilibrio, Lagalla vola a Roma: “Disponibilità del governo nazionale a un tavolo tecnico su Palermo”

Piano di riequilibrio, Lagalla vola a Roma: “Disponibilità del governo nazionale a un tavolo tecnico su Palermo”


Redazione PL

Si è tenuto, a Roma, l'incontro tra il sindaco di Palermo, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli, e il viceministro del Mef, Laura Castelli

draghi

Il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, ha incontrato a Roma nel pomeriggio di ieri, 6 luglio, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Roberto Garofoli e il viceministro di Economia e Finanze Laura Castelli. Fulcro dell’incontro il piano di riequilibrio per il capoluogo.

Un appuntamento che si conclude positivamente, come spiega il primo cittadino. “La riunione è andata molto bene – afferma -. È confermata la disponibilità del governo nazionale ad avviare un tavolo tecnico per Palermo, sullo stesso modello adottato per Napoli e Torino”.

“Abbiamo chiesto un aiuto finanziario a fronte di una revisione e di una rimodulazione del piano di riequilibrio per il Comune – prosegue il sindaco Lagalla -. Stiamo quindi continuando a lavorare con il governo nazionale, sulla stessa linea degli incontri avuti la settimana scorsa proprio con il viceministro Castelli e con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, la quale, in quell’occasione, aveva mostrato piena apertura per Palermo”.

CONTINUA A LEGGERE

 

 

Potrebbero interessarti