Home Cronaca di Palermo Piazza della Pace ancora invasa dai liquami: “Situazione catastrofica” | FOTO

Piazza della Pace ancora invasa dai liquami: “Situazione catastrofica” | FOTO


Redazione PL

L'Associazione Comitati Civici Palermo segnala il reiterarsi del quadro di degrado che Palermo Live ha già più volte documentato. Un quadro pericoloso, in primo luogo, per la salute dei cittadini

piazza

Piazza della Pace, a Palermo, continua a versare in condizioni critiche. La situazione va avanti da ben cinque anni e Palermo Live l’ha più volte documentata anche grazie alla collaborazione di Giovanni Moncada, presidente dell’Associazione Comitati Civici Palermo, che da tempo lotta contro un quadro non solo indecoroso ma anche rischioso per la salute dei cittadini.

Acqua, fango e detriti si riversano infatti sull’asfalto. I liquami invadono non solo il perimetro adiacente agli edifici in cui risiedono 96 famiglie, ma anche le zone circostanti. Un sopralluogo effettuato a dicembre dall’Asp ha evidenziato “la possibile trasmissione di patologie a diffusione oro-fecale” per via dei liquami che riaffiorano in zona. Una zona che vede, tra l’altro, la presenza di una scuola elementare e media.

A completare il quadro, la presenza di enormi buche sull’asfalto, divenute in alcuni casi un comodo “letto” su cui i liquami ristagnano quotidianamente (QUI TUTTI I DETTAGLI).

PIAZZA DELLA PACE, L’INTERVENTO DI AMAP A FEBBRAIO

Agli inizi di febbraio l’Amap è intervenuta nella zona di piazza della Pace, ripulendo e svuotando i pozzetti. L’intervento tuttavia non ha soddisfatto i cittadini. “Gli interventi sono stati fatti a metà – aveva dichiarato Moncada – la zona si dovrebbe sanificare. Per non parlare dei grandi fossi pieni di acqua di fogna, nel punto dei lavori in corso. Affluisce l’acqua fetida della fognatura, e non è una cosa igienica che queste voragini rimangano aperte”.

“Ci avevano promesso che l’Amap sarebbe venuta ogni giorno – aveva aggiunto Angelo Chifari, residente della zona – ma dopo lunedì e martedì non si è visto più nessuno. I tombini si stanno otturando di nuovo, e inoltre li hanno lasciati aperti. Hanno detto che in breve dovrebbero venire a montare le pompe che il Comune ha ordinato, ma io ci crederò solo quando le vedrò. Per il momento è soltanto un ricircolo, l’acqua va giù e poi torna in superficie. Prevedo che a giorni la situazione potrebbe peggiorare, e intanto nessuno ha provveduto ad otturare le buche sull’asfalto”.

Purtroppo la previsione si è avverata. Dopo qualche giorno i liquami sono riaffiorati.

“NULLA È CAMBIATO”

L’Associazione Comitati Civici Palermo torna quindi a segnalare l’increscioso quadro, definendo la situazione “catastrofica”, e sottolineando che “ad oggi nulla è cambiato”.

“La strada è invasa dai liquami maleodoranti, che spargono batteri patogeni nell’aria, con grave rischio per la salute pubblica. Le proteste legittime fatte dai residenti, che da parecchio tempo chiedono di potere vivere in un ambiente non inquinato, sono state disattese”. La segnalazione giunta alla nostra redazione è documentata dalle foto che che vi mostriamo.

“Mostrano solo in parte la situazione attuale – precisa Moncada – visto che non può essere riprodotta la puzza nauseabonda che le persone che vivono in zona sono costrette a respirare da oltre cinque anni. Possibile che non ci siano la possibilità né la volontà di porre un rimedio definitivo immediato a questo disastro? I liquami vengono schizzati addosso i passanti dai mezzi in transito”.

CONTINUA A LEGGERE

 

Liquami invadono Piazzetta della Pace da 5 anni, i residenti: “Situazione pericolosa, chiediamo aiuto”

Piazzetta della Pace di nuovo in condizioni igieniche fatiscenti: liquami maleodoranti tornano sull’asfalto

 

Potrebbero interessarti