Home Cronaca Piazza Vittorio Emanuele Orlando affoga in un degrado inaccettabile

Piazza Vittorio Emanuele Orlando affoga in un degrado inaccettabile


Alfredo Minutoli

A Palermo non si riesce a salvare dai rifiuti e dal vandalismo neanche l'area di fronte il Tribunale.

A segnalarci, per l’ennesima volta, lo stato di degrado in cui versa piazza Vittorio Emanuele Orlando è un cittadino. La manutenzione della piazza ci risulta che sia affidata ad APCOA . Ma, trattandosi di area aperta al pubblico riteniamo che sia necessario e dovuto l’intervento del Comune di Palermo, responsabile della sicurezza e della salute dei cittadini.  Non c’è un cestino in tutta la piazza, i più vicini sono in via N. Turrisi e sono in condizioni pietose, come mostrano le foto allegate, appena pervenute a questa Associazione“.

DEGRADO PERSINO DOVE SI AMMINISTRA LA GIUSTIZIA

A inviarci le foto dell’ennesima vergogna ambientale, dell’assoluta assenza di coscienza civica e dell’immobilismo in cui versa il capoluogo siciliano è  l’Associazione Comitati Civici Palermo. Non solo spazzatura, ma anche danni alla scala, gradini spezzati, muretti divelti, punti luce vandalizzati, piante estirpate. Tutto ciò con l’aggravante di trovarsi di fronte al Palazzo in cui viene amministrata la Giustizia. Aspetto che non vuol dire nulla se si considera che pulizia e decoro urbano dovrebbero essere assicurati indistintamente dal salotto del centro storico fino alle estreme periferie, ma che tuttavia non può non lasciare basiti trattandosi dell’area in cui è ubicato uno dei luoghi istituzionali di una città.

LE FOTO

Potrebbero interessarti