Home Dal resto della Sicilia Picchia la fidanzata con un tubo di metallo: 35enne in arresto

Picchia la fidanzata con un tubo di metallo: 35enne in arresto


Redazione

In casa dell'uomo gli agenti hanno ritrovato marijuana, hashish, cocaina e ketamina

violenza

Arrestato a Siracusa un uomo di 35 anni, accusato di aver picchiato la fidanzata con un tubo di metallo. Gli agenti delle Volanti sono intervenuti in un appartamento su segnalazione di un’aggressione ai danni di una donna. Qui hanno trovato la vittima con l’occhio sinistro tumefatto, un taglio al cuoio capelluto e varie ecchimosi sugli arti. La giovane stava andando in ospedale insieme a due amiche.

Da una prima ricostruzione, il fidanzato l’aveva aggredita con un tubo di metallo. L’uomo è stato rintracciato nel suo appartamento, dove gli agenti lo hanno arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate. La perquisizione dell’abitazione ha inoltre restituito marijuana, hashish, cocaina e ketamina. Pertanto, si contesta all’uomo anche il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Accusato anche un 39enne che si trovava nell’appartamento.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti