Home Cronaca di Palermo Piscina comunale ancora chiusa, Figuccia: “Pronta ad ascoltare le società sportive”

Piscina comunale ancora chiusa, Figuccia: “Pronta ad ascoltare le società sportive”


Redazione PL

palermo

“Dopodomani, giovedì 12 gennaio, alle ore 15.00, incontrerò le società sportive palermitane che utilizzano la piscina comunale”. Queste le parole dell’assessore allo Sport, Turismo e Politiche giovanili del Comune di Palermo Sabrina Figuccia in seguito alla lettera inoltrata dalle società sportive palermitane che utilizzano la piscina comunale, chiusa ormai da tempo.

“Sappiamo perfettamente che l’impianto di viale del Fante è uno dei peggiori “malati cronici” della città, che questa amministrazione ha ereditato in condizioni di sfacelo e con impianti in pessimo stato e che funzionano un giorno no e l’altro neanche. Oggi l’impianto sta in piedi solo per la grande buona volontà di tutti”.

”Condivido quasi del tutto la lettera aperta scritta dai club palermitani, che da anni vivono sulla loro pelle le drammatiche condizioni della piscina, una situazione che va avanti da tanti, troppi anni, che stiamo cercando di tamponare, pur con risorse economiche ed umane parecchio limitate”.

”Adesso, finalmente, si potrà cominciare a vedere qualche soluzione grazie ai fondi del Pnrr, ben 11 milioni, che restituiranno dignità alla nostra splendida piscina comunale, rendendola sicura, affidabile, con impianti nuovi e tecnologicamente avanzati. I lavori saranno avviati prima dell’estate e con le società discuteremo anche delle soluzioni da avviare durante la fase dei lavori”.

”Sono certa che dal dialogo nasceranno soluzioni concrete, nell’ottica di una nuova stagione sportiva anche per il nuoto e tutti gli sport acquatici”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti