Home Cronaca di Palermo Pnrr, refettorio nuovo per la scuola Paulsen di Palermo: “entro cinque mesi la consegna”

Pnrr, refettorio nuovo per la scuola Paulsen di Palermo: “entro cinque mesi la consegna”


Redazione PL

Paulsen

Consegnati questa mattina all’impresa appaltatrice i lavori per la riqualificazione architettonica, funzionale e per la messa in sicurezza dei locali dell’ex refettorio della scuola Paulsen, piazza Cardinale Carpino (IV circoscrizione, quartiere Mezzomonreale – Villatasca).

Il progetto prevede la realizzazione di una mensa scolastica e dei locali accessori (cucina, dispensa, spogliatoio). É finanziato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – Missione 4, Istruzione e Ricerca – Componente 1, Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università – Investimento 1.2: “Piano di estensione del tempo pieno e mense”.

Le foto della consegna dei lavori

Paulsen

Cinque mesi di lavoro alla scuola Paulsen

Per il Paulsen, plesso dell’IC Vittorio Emanuele III che ospita la scuola primaria, sono stati stanziati 163 mila euro. I lavori verranno ultimati da contratto entro cinque mesi. Il Rup è l’architetto Francesco Savarino e il direttore dei lavori il geometra Benedetto D’Amico, dell’Area Edilizia scolastica del comune di Palermo.

La realizzazione di un nuovo refettorio lancia un segnale importante “, afferma Aristide Tamajo, assessore all’Istruzione e all’Edilizia scolastica del Comune di Palermo. “Il servizio mensa è essenziale per consentire l’attivazione del tempo pieno e l’apertura delle scuole anche nel pomeriggio; questo va a favore delle famiglie, che possono conciliare vita personale e lavorativa più facilmente, e dei bambini che avranno garantito ogni giorno un momento educativo, di convivialità e di educazione alimentare importante”.

LEGGI ANCHE:

Illuminazione pubblica, quartiere Villa Tasca fuori dal piano di AMG Energia: “Emergenza tra furti e pericoli”

Potrebbero interessarti