Home Economia e lavoro PNRR, riaperti i termini per proposte per l’inclusione dei soggetti fragili

PNRR, riaperti i termini per proposte per l’inclusione dei soggetti fragili


Redazione PL

L'assessore Scavone: "Esorto i territori a presentare proposte"

pnrr

Ulteriori dieci giorni di tempo per presentare proposte di intervento per l’inclusione sociale dei soggetti fragili e vulnerabili all’Avviso 1/2022 del PNRR del ministero del Lavoro e delle politiche sociali. È questo l’annuncio dell’assessore regionale alla Famiglia, alle politiche sociali e al lavoro, Antonio Scavone. Riaperti i termini, la nuova scadenza è fissata al 17 ottobre.

“Per gli Ambiti territoriali sociali e i Comuni siciliani è una opportunità di intercettare i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza da non lasciarsi sfuggire. Esorto i territori a presentare proposte”. Così afferma l’assessore Scavone in una nota.

“L’Avviso – prosegue – è stato riaperto per le regioni “sottorappresentate” per numero di proposte inviate. La Sicilia è tra queste e, secondo la tabella allegata al decreto che riapre i termini, c’è ancora spazio per 37 istanze. Con lo stesso provvedimento è stato anche approvato lo scorrimento dell’elenco dei progetti idonei al finanziamento, sulla base dei posti resisi disponibili e delle risorse a disposizione per regione e per singola linea di finanziamento”.

CONTINUA A LEGGERE

PNRR, ammesso progetto presentato da RAP: “Bellolampo sia all’avanguardia”

Potrebbero interessarti