Home Eventi, tv e spettacolo La Polizia di Stato ricorda la strage di via D’Amelio: gli eventi

La Polizia di Stato ricorda la strage di via D’Amelio: gli eventi


Redazione PL

depistaggi

La ricorrenza dell’attentato di via D’Amelio, quest’anno giunta al suo 30° Anniversario, è sempre un momento dedicato alla riflessione e, seppur nella compostezza che ogni evento luttuoso pretende, alla celebrazione della memoria e del sacrificio di 6, tra donne e uomini dello Stato, morti per aver fatto il loro dovere.

Il trentennale della strage di via D’Amelio, a Palermo, vivrà un importante prologo questa sera. Alle ore 21:00, in cortile Maqueda, presso la prestigiosa sede dell’Assemblea Regionale Siciliana, sarà ospitato uno spettacolo teatrale dal titolo “Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino”, interpretato dall’attrice Laura Mantovi. L’opera racconta la storia della giovane poliziotta di origini sarde che perse la vita a soli 24 anni nel terribile attentato dell’estate del 1992. (Unica donna delle Forze dell’Ordine che ha perso la vita per mano mafiosa).

IL RICORDO DI EMANUELA LOI

Nel corso della serata, la Polizia di Stato ricorderà Emanuela Loi attraverso altre declinazioni artistiche. Verrà infatti consegnato alla Polizia di Stato un quadro donato dall’artista Daniela Volpi e dedicato ad Emanuela Loi. Il quadro, appunto denominato “Emanuela”, fa parte di una più ampia collezione dedicata dall’artista a volti femminili che vogliono tratteggiare le proverbiali qualità e caratteristiche delle donne, spesso capaci di vivere la vita con stupore e disincanto: è quel che accade a chi si imbatta nel ritratto di Emanuela Loi, un incontro con la spensieratezza di una donna solare con tanta voglia di vivere.

GLI EVENTI:

Il 19 luglio, il giorno del “trentennale” verrà, invece, scandito attraverso due momenti di raccoglimento che si succederanno in mattinata:

• la deposizione, alle ore 10:00, di una Corona d’alloro da parte del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, prefetto Lamberto Giannini, presso la lapide che, all’interno dell’Ufficio Scorte della Questura di Palermo, ricorda il sacrificio dei Caduti della Polizia di Stato nelle stragi di Capaci e via D’Amelio.

• la celebrazione, alle ore 11:00 in Cattedrale, di una Santa Messa in Suffragio, officiata dall’Arcivescovo di Palermo, Monsignor Corrado Lorefice e dal Cappellano Provinciale della Polizia di Stato, Don Massimiliano Purpura, nella quale si raccoglieranno tutti i poliziotti di Palermo e le massime Autorità.

Sarà possibile seguire l’evento dell’Ars, stasera 18 luglio, a partire dalle ore 21:00, in diretta sulla pagina facebook del profilo social della Questura di Palermo.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti