Home Cronaca di Palermo Poliziotti si fingono turisti e arrestano spacciatore a Ballarò

Poliziotti si fingono turisti e arrestano spacciatore a Ballarò


Redazione PL

In manette un trentaduenne nigeriano, regolarmente residente a in Italia. I poliziotti lo hanno bloccato mentre cedeva della cocaina a un cliente, quest'ultimo segnalato alla Prefettura

Ballarò

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino nigeriano di 32 anni, regolarmente residente in territorio nazionale. L’accusa nei suoi confronti è di spaccio di stupefacenti. Lo straniero è stato sorpreso nel corso di un’attività di spaccio realizzata, a cielo aperto, in via Giovanni Verga, a Ballarò.

Gli agenti “Falchi” hanno finto di essere turisti e sono riusciti ad osservare con discrezione le movenze e gli atteggiamenti sospetti di uno straniero che sembrava stazionare sulla pubblica via senza un apparente motivo e cogliere gli elementi di un’attività di spaccio.

Subito dopo la cessione di quello che si sarebbe accertato essere un grammo e mezzo di cocaina, gli agenti si sono divisi; alcuni hanno seguito l’assuntore, lo hanno fermato e verificato l’illecito acquisto, un secondo gruppo è rimasto ad osservare lo straniero ed è entrato in azione subito dopo un segnale di riscontro avuto dai colleghi.

Addosso lo straniero aveva 500,00 euro circa, 4 carte post pay e due telefoni cellulari, tutto sequestrato. Lo spacciatore è finito in arresto, invece l’acquirente segnalato in Prefettura come assuntore.

Potrebbero interessarti