Home Dall'Italia Poliziotto aiuta donna che sta per partorire: lei chiama il figlio come lui

Poliziotto aiuta donna che sta per partorire: lei chiama il figlio come lui


Gina Lo Piparo

L'episodio è accaduto a Napoli, dove due agenti in servizio sono stati allertati dalle urla della donna in procinto di partorire

poliziotto

Una bella storia arriva da Napoli, dove qualche giorno fa un poliziotto ha soccorso una donna incinta sul punto di partorire. Lei lo ha ringraziato chiamando il figlio col suo nome.

Erano le 2 di notte del 5 agosto scorso, infatti, quando Marco e Luca, agenti del Commissariato San Ferdinando, si trovavano in via Pallonetto a Santa Lucia; i due hanno improvvisamente sentito le urla di una donna provenire da un appartamento poco distante.

Si sono così precipitati all’interno del palazzo. La giovane, in procinto di partorire, si trovava su un pianerottolo. I due agenti allora l’hanno confortata e, in attesa del 118 , l’hanno accompagnata in strada scortandola fino in ospedale.

La donna per ringraziare la Polizia del gesto ha deciso di chiamare il figlio “Marco”, proprio come l’agente che l’aveva aiutata. I due poliziotti sono passati a trovare il piccolo appena nato in ospedale: la foto dell’incontro è stata condivisa sui social, suscitando commenti di augurio al bimbo e di ringraziamento alle forze dell’ordine.

 

poliziotto

(Foto da Facebook Questura di Napoli)

CONTINUA A LEGGERE

Barca di canottaggio speronata a Capo Gallo, presidente Club Lauria: “Alzare attenzione sul golfo di Mondello”

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo